Concorso giovani musicisti Antonín Dvořák 2019

REGOLAMENTO

 

L'associazione culturale musicale A. Dvořák di Molfetta, al fine di promuovere lo studio e la diffusione della musica d'arte, indice il primo 'Concorso nazionale per giovani musicisti 'Antonín Dvořák'.

Al concorso possono partecipare giovani nati tra gli anni 1998 e 2001 come solisti o come gruppi.

Ogni gruppo non potrà superare il numero totale dei 4 elementi.

I solisti e i gruppi potranno esibirsi con un brano di qualsiasi genere musicale e di qualsiasi epoca storica. Ai solisti e ai gruppi non sarà concesso l'utilizzo di attrezzature atte ad amplificare o a modificare il suono della propria voce o del proprio strumento: Le esecuzioni dovranno essere effettuate 'in acustico'.

Il solista che dovesse necessitare dell'accompagnamento al pianoforte avrà a disposizione in loco lo strumento dell'associazione ma dovrà provvedere autonomamente e a proprie spese a dotarsi di un proprio accompagnatore.

Il concorso non è organizzato per categorie strumentali o generi. La commissione, durante la fase delle eliminatorie, a suo insindacabile giudizio, sceglierà fino a dieci finalisti tra solisti e formazioni cameristiche che dovranno esibirsi nella serata conclusiva.

Al termine della serata conclusiva (la finale) la commissione designerà i vincitori e consegnerà i premi.

Ammissione:

Per essere ammessi a partecipare alle fasi eliminatorie del concorso è richiesta una quota di ammissione pari a €20,00 per ogni solista o gruppo partecipante (esclusi i pianisti accompagnatori).

Eliminatorie.

Le fasi eliminatorie si svolgeranno domenica 16 giugno dalle ore 10.00 alle ore 20.00 e non sono aperte al pubblico.
Nelle fasi eliminatorie i candidati dovranno esibirsi per un massimo di 5 minuti con un brano o un estratto di un brano (in ogni caso dopo 5 minuti di esibizione la commissione interromperà l'esecuzione).

Finali.

Le finali si svolgeranno lunedì 17 giugno dalle ore 19.00 alle ore 21.00 presso l'auditorium S. Filippo Neri di Molfetta e sono aperte al pubblico.
Nella finale i candidati dovranno eseguire un brano della durata massima di 10 minuti.
Il brano potrà essere anche parte di una composizione più lunga (es. un tempo di una sonata) ma non potrà essere un estratto.

Nel caso in cui il candidato dichiari di voler concorrere al 'premio speciale Don Salvatore Pappagallo per la divulgazione' al termine dell'esecuzione avrà a disposizione 5 minuti per dissertare verbalmente sull'autore del brano e/o sul brano stesso.

Premi

primo premio €200,00

secondo premio €150,00

terzo premio €100,00

Premio speciale Don Salvatore Pappagallo per la divulgazione €200,00

Tutti i finalisti riceveranno un attestato di partecipazione.

 

Premio speciale Don Salvatore Pappagallo per la divulgazione.

I candidati potranno scegliere di concorrere anche per il 'premio speciale Don Salvatore Pappagallo per la divulgazione'. Tale premio sarà attribuito a chi dovesse distinguersi, oltre che nell'esecuzione, nella presentazione verbale del brano o dell'autore stesso.

Saranno valutati positivamente, la chiarezza, l'originalità e la semplicità dell'esposizione.

 

Tutti i premi saranno assegnati.

Il 'premio speciale Don Salvatore Pappagallo per la divulgazione' potrà essere assegnato a un candidato diverso dai vincitori dei primi tre premi o ad un candidato che dovesse risultare già vincitore di uno dei tre premi, in quest'ultimo caso i due eventuali premi si andranno a sommare.

 

Sviluppi successivi al concorso:

A tutti i finalisti sarà proposta la registrazione di un CD audio.

Ad ogni singolo finalista sarà offerta la possibilità di esibirsi in un pubblico concerto nell'ambito della stagione concertistica autunnale (settembre/dicembre 2019) dell'associazione Dvorak.

 

La quota di €20,00 (per l’iscrizione alle fasi eliminatorie del concorso) dovrà essere versata tramite bonifico bancario al seguente Iban IT94X0538541560000000001820 Intestato all'Associazione Dvořák di Molfetta entro il 13 giugno 2019, indicando nella causale del versamento il nome e il cognome del candidato.
La quota di iscrizione non sarà per nessun motivo rimborsata.

I candidati partecipano a proprie spese al concorso: ai candidati e ai propri accompagnatori non sarà corrisposto alcun rimborso.

Prima di ogni esibizione gli artisti dovranno esprimere il consenso scritto al trattamento dei propri dati e all'utilizzo da parte dell'ente organizzatore delle riprese video audio e fotografiche di ogni fase dell'evento, senza tale consenso il candidato sarà escluso dalla competizione, anche in questo caso la quota d'iscrizione non sarà rimborsata. 

Per partecipare al concorso è necessario compilare il modulo online presente su questo sito.