Associazione Dvořák

palazzo della musica

Appello alla Città

L'Associazione Culturale Musicale Antonín Dvořák annuncia la propria candidatura per la gestione del Palazzo della Musica.
Riteniamo di dover proseguire quel meraviglioso processo di crescita sociale e culturale avviato dal nostro fondatore, il Maestro don Salvatore Pappagallo, nel luogo in cui per decenni abbiamo operato e dato lustro alla Città.
Per questo abbiamo bisogno del reale sostegno della comunità cittadina.
Le nuove modalità di affidamento previste nel bando predisposto dall'Amministrazione Comunale per la gestione dell'immobile di Piazza delle erbe, sede per decenni della nostra associazione, rendono particolarmente oneroso l'impegno per il futuro mantenimento della struttura. Il gestore della struttura avrà l'obbligo di provvedere in proprio a tutti i bisogni materiali dello stabile: le utenze, le forniture di energia, le polizze assicurative, la manutenzione ordinaria etc.
Per affrontare questa sfida e in ogni caso, qualunque dovesse essere la nostra prossima destinazione, per proseguire con forza e dignità, c'è bisogno di nuova linfa vitale e di un nuovo e solido assetto strutturale.
In questa ottica promuoviamo una campagna associativa straordinaria che unitamente a una raccolta fondi slanci e allarghi la base della nostra associazione. Vogliamo creare una vera e propria rete tra cittadini, gruppi, associazioni e imprese per dare una prospettiva di apertura, condivisione e sostenibilità ai nostri progetti futuri.
Tra i nostri progetti futuri vi è quello di dare un senso al Palazzo della musica, rendere viva e coerente la sua intitolazione al nostro fondatore, riteniamo che il futuro del Palazzo delle musica sia una grande opportunità per rafforzarci e allo stesso tempo per rinnovarci.
Vogliamo che la nostra associazione rappresenti la Città e che il Palazzo della musica sia lo spazio della Città. Questo è il nostro "manifesto", questo vorremmo garantire e lo faremo se in tanti contribuirete.


Quattro modi per contribuire
L'albo dei cittadini sostenitori.
I privati cittadini che volessero contribuire con una donazione economica di qualsiasi entità possono farlo seguendo alcune semplici istruzioni.
Noi ci impegniamo a pubblicare un elenco che comprenderà tutti coloro i quali contribuiranno, fatta salva l'eventuale volontà di preferire l'anonimato. L'albo sarà pubblicamente accessibile sul web e su un bollettino stampato e disponibile alla visione da parte di tutti i futuri fruitori delle nostre iniziative.
Il libro dei soci della Dvořák.
I privati cittadini che intendessero contribuire alla vita della Associazione non solo economicamente, possono, con una donazione pari o superiore alla quota associativa annuale dell'Associazione Dvořák, richiedere l'iscrizione nel libro dei soci e il conseguente diritto a partecipare all'assemblea.
La rete delle realtà musicali.
Ai gruppi musicali, ovvero a tutte le aggregazioni operanti nei settori della produzione musicale attivi sulla scena cittadina a qualsiasi livello, organizzati sia in forma di associazione che in forma di raggruppamenti informali, proponiamo la creazione di una rete. Riteniamo che tutte le forme collettive di espressione musicale debbano avere accesso ai luoghi della cultura attraverso una organizzazione trasparente che definisca criteri e modalità per poter usufruire degli spazi cittadini.
Sponsorizzazioni.
Ci sono tante realtà imprenditoriali sul nostro territorio che sostengono le arti e la cultura sponsorizzando di volta in volta eventi o iniziative culturali di vario livello o entità. Eventi che nella maggior parte dei casi hanno carattere episodico e nel tempo non lasciano traccia. A queste realtà offriamo la possibilità di essere sostenitori e promotori di un progetto che negli anni potrebbe vedere l'intera comunità cittadina fruire e vivere centinaia di iniziative. Offriamo la possibilità di esprimere la propria immagine e le proprie idee in un contesto che nel tempo si rafforza e si evolve, in grado di offrire competenza e supporto tecnico di alto livello.
Si apre una nuova fase della vita della nostra associazione, offriamo a tutte le persone sensibili, a tutte le realtà intenzionate a crescere con noi di essere parte attiva di questa nuova fase. Di partecipare a questo processo di innovazione per creare un modello di azione culturale e sociale che pur fondandosi su una storia più che trentennale sia la più efficace risposta al bisogno di cultura della città di oggi e di domani.
Se vuoi dare il tuo contributo leggi le istruzioni..

Per ulteriori informazioni: info@scuoladvorak.it